Loghi PON 2014 2020 fse fesr corto

Alternanza scuola lavoro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

asl logo2

La legge 107/2015 (art.1, commi dal 33 al 43), denominata “La Buona Scuola”, dispone l’obbligo di realizzare percorsi di Alternanza scuola lavoro nel secondo biennio e nell’ultimo anno degli Istituti Tecnici della scuola secondaria.

L’Alternanza scuola lavoro rappresenta un percorso formativo che si articola in periodi di formazione in aula e periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro.

Il nostro Istituto Comprensivo a partire da venerdì 21 aprile e fino al termine delle lezioni ha ospitato gli studenti dell’IISS “Da Vinci- Galilei” di Noci che hanno offerto un supporto didattico nelle classi 1A, 1 D, 2B, 2D, 3B, 3C e 4A di scuola primaria oltre a collaborare alla preparazione dello spettacolo di fine anno nelle classi quinte.

L’alternanza scuola lavoro assume una valenza centrale nel piano dell’offerta formativa del nostro istituto: la realizzazione dei percorsi formativi che utilizzano tali metodologie assicura agli allievi , oltre alla conoscenza di base l’acquisizione di competenze spendibili nel mondo del lavoro.

In particolare gli obiettivi che il nostro Istituto ha considerato sono stati:

  • acquisire conoscenze, competenze ed abilità mettendo in atto una didattica laboratoriale che consente di superare il gap tra sapere e saper fare;
  • operare confronti tra il sapere tecnico e quello pratico;
  • avere un primo contatto con il mondo del lavoro;
  • acquisire maggiore motivazione allo studio e, contrastare la dispersione scolastica;
  • conoscere se stesso e le proprie propensioni nell’ambito professionale in cui si opera;
  • contribuire a creare un’immagine della scuola come entità capace di operare uno scambio proficuo con il contesto economico del territorio, di offrire strumenti utili allo studente in vista del suo futuro ruolo nella società.

Nello stesso tempo permettere ai nostri alunni di scuola primaria e alle docenti operanti nelle classi coinvolte di ricevere un supporto didattico che ha contribuito a migliorare l’apprendimento e le relazioni tra gli alunni.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: